Wednesday, December 28, 2005

joyeux Noël

......................riflettiamo su questo fumetto? pensiamo al funerale del 2005, và!
x chi, tirchio, non si è organizzato un bel tour a Berlino di una settimana;
x chi non può esser ospitato in Calabria avendo una coppia di amici con figliola "1enne" (meno viaggia, meglio è);
x chi contava sulla disponibilità di una casa a Firenze nel weekend ed è rimasto fregato dagli altri inquilini;
x chi nn vorrebbe proprio finir a Milano con Taizé, 'ché questa è una contraddizione in termini..;
x chi andrebbe a Siena a sentire gratis! Bregovic (+ Carmen Consoli), ma non saprebbe dove né con chi dormire;
x chi non vorrebbe tornare a isolarsi in montagna con pochi intimi amici;
x chi rifiuta di guardar GuerreStellari da un amico e come massimo divertimento bruciar una vekkia di 6 metri;

insomma, x ME: giusto per uscir da Modena (anghé gninta! ch'io sapia, Antenna1 al Vibra..e pò?) mi/vi dirigo a Bologna.

mentre venerdì 30, alle 21 su rai2, non perdetevi l'oroscopo di tutto il 2006

di PaoloFox! (che dà sempre più speranze di CostantinodellaGherardesca)

'2006 !!!

3 Comments:

Blogger pietra ha da dire...

FUORI LUOGO

salve mrs B.
vista la mia prolungata assenza da queste tanto virtuali quanto vive pagine mi prendo il giusto tempo per un sol commento ad un triplice post e forse anche qualcosa di piú...

sul fumetto c'é poco da riflettere perché credo manchi della prima condizione, essenziale per quanto mi riguarda, per uno scambio, non dico reciproco, ma anche solo unilaterale: il rispetto.
non mi comunica nulla perché subito mi respinge e cercando, anche forzandomi, di darvi un senso logistuprovocatorio non mi viene altro che un immaturo fastidio e la voglia di arrivarvi in fondo, trovandovi soltanto un mucchio, piccolo per la veritá, di gratuite banalitá...
insomma, per farla breve non mi é piaciuto un gran che, peró ho apprezzato lo sforzo.
riguardo alla serata di addio all'anno passato beh... direi che sia stata emblematica la colonna nel centro della stanza a dividere con un muro trasparente assolutamente invalicabile i due tavoli... : ) ma su questo torneró verso l'ultimo post (sigh)
spettacolare invece il buon costantino, spaccato limpido di una cultura odierna che sa ridere di sé stessa. adoro markette anche se credo sia molto sottovalutata come trasmissione e che spesso sfugga di mano. insomma l'ironia é un'arma complessa da utilizzare e certamente non é per tutti!

scivolando poi al fu nightparty mi vien solo da pensare alla collocazione temporale della festa, ma non é questo il luogo adatto per simili pensieri! : ) quindi semplicemente mi accodo come un'eco disperso col mio semplice "auguri"...

veniamo quindi all'argomento bruciante.. la classifica!!
1 - ?
2 - ?
3 - ?
4 - ?
5 - mmm
6 - ?
7 - ?
8 - ?
9 - ?
10 - ?
11 - ?
12 - ?
13 - ?
14 - ok
15 - ?
16 - ?
17 - ?
18 - giá
19 - vada
20 - ?

insomma o ancora una volta si é incasinato il font del blog oppure io sono rimasto incatenato in un passato che si allontana sempre piú rimanendo ancorato a quella musica che piú nessuno ricorda...
insomma dove sono finiti Metheny, Segreto, i Mercanti, il signor Weller e tutti gli altri dove sono finiti?
forse finiti?!
allora questo é il tempo del sentirsi fuori luogo?
comincia la fase dell'incomprensione del pensiero "giovane" perché troppo presi da affari piú grandi e complessi? puó anche darsi, e forse e bello cosí. essere nella stessa stanza, nutrirsi dello stesso pane, osservare le medesime fiamme farsi largo nella notte bruciando in anticipo un anno troppo corto e poi lasciarsi, su strade diversamente giuste, vivendo le nostre vite asincone...

concludo con un semplice augurio di serenitá in quest'anno e per questa vita! : )

RR

 
Blogger sibyl*vane ha da dire...

ciao capo! (è la prima volta che ti chiamo così, proprio adesso che non lo sei più! ma stranamente in questo contesto mi sembra un saluto famigliare, che non allarga le distanze, anzi, mi riporta alla mente fuochi decisamente più spirituali di quello appiccato a capodanno, mi proietta in mezzo ai boschi con un fazzolettone condiviso, protetta da amici...aaah,bellissimo!)

ok, allora..ciao capo!
il fumetto l'ho postato più per "pubblicizzare"(ammetto, pessima pubblicità) il sito (alcune rarissime perle ci sono..), non per provocare e tantomeno per sfottere. no, quel fumetto mi ha molto rattristato. per me è stato come postare un'astratta pagina di cronaca nera. rappresenta le disgrazie che anche a Natale succedono e che anche a Natale non si possono dimenticare. l'ho messo rischiando di indignare qualcuno per la stupida ironia, ma io stessa mi sono indignata..e l'ho scelto per questo, perchè è veritiero (dialoghi a parte)e colpisce. allo stesso tempo però, essendo un fumetto, lascia gli orrori all'immaginazione, non ha numeri di vittime o foto di agonie come un articolo di giornale, quindi lascia un po' di respiro..una vagezza che volevo avere io stessa, evitando nomi da ricordare e facendo finta di poter ridere su certe cose.

sulla classifica dei cd..chi hai nominato?? solo Paul Weller conosco..di nome..! però dai, non significa che i tuoi sian da vecchio! ;)

ricambio gli auguri moltiplicandoli per 3 per estendenderli alla famigliola!

 
Anonymous Anonymous ha da dire...

Greets to the webmaster of this wonderful site. Keep working. Thank you.
»

 

Post a Comment

<< retourne à la Maison