Tuesday, June 27, 2006

priorità

ieri, pomeriggio 25 giugno: mia nonna sospira di sollievo.. la Costituzione è salva! lei si guarda il tg mentre il popolino scalpita per la partita. lei, le poche volte che prende la macchina è proprio per andare a votare. lei ha vissuto in un regime dittatoriale e non intende farsi gabbare nuovamente. lei è colta e si tiene informata. lei ha mente lucida e critica ovvero analitica. lei è un saldo riferimento per me. non commentiamo la notizia, come se avessimo ritenuto scontato l'esito referendario, ma le nostre espressioni si rilassano.. perchè la vittoria dei sì sarebbe equivalso ad un autogol che, si sa, all'italietta non capita di rado..
ma poi mi chiede:-come vanno i mondiali?-
-so giusto giusto che si svolgono in Germania. che me ne frega..-
-beh dai fanno parte della nostra cultura in senso lato anche quelli. e sempre di notizie si tratta-.
mah! naturale, ovvia eppure così assurda questa difesa del calcio solo quando giochiamo contro il mondo.. ragazze che non sanno distinguere l'arbitro dal portiere che per un periodo si fissano trepidanti davanti agli schermi, si emozionano addirittura, e finita l'ondata torna l'indifferenza. indifferenza che io mantengo suscitando lo stupore di molti.. e mi riprendono anche, come se mancassi ad un mio dovere! ma ci trovate un senso?? a proposito di dovere scommetto che se ci fosse stata una partita importante durante la fascia oraria del referendum col cavolo che il 53% degli aventi diritto sarebbero andati a votare.
poi che il calcio sia un fenomeno culturale ci può anche stare, ma lo ritengo tale a livello paesano, dov'è puro e amicale..quello che descrive Benni in Saltatempo, quello a cui giocava mio nonno o i tornei di calcetto dei bimbi sotto casa. mentre quello delle grandi squadre è un fenomeno di business e mediatico e in quanto tale crea branchi di tifosi. e i branchi hanno sempre un'ala degenere e deviante.
ma detto questo sono talmente ignorante riguardo al calcio che non saprei argomentare oltre. allora sì, capisco che anche esso ha valore di notiza, e che dovrei informarmi (se trovassi la voglia) per, ehm, poterlo attaccare meglio!

10 Comments:

Anonymous daveeee ha da dire...

stronzetta bionda...scherzo...sei bravissima a scrivere, anche quando argomenti contro i miei pensieri....un più per la futura icona culturale....seeeeeeeeeeeeeeenti io ho passato l'esame, ma ora sono nella merda con i tempi della tesi...invitami una di ste sere..anche stasera....per i non informati,non sono avance...

 
Blogger sibyl*vane ha da dire...

MIIIITTICOOO!! Lo sapevo che lo passavi :D
p.s.: il "vota sì" non l'ho digerito, anzi ho ancora i pezzettini nell'esofago.. me lo diceva ve' la nonna quando ero piccola di non ingoiare la carta.. ;)

 
Blogger Albi ha da dire...

This comment has been removed by a blog administrator.

 
Blogger Albi ha da dire...

dave migra in svizzera con bossi!.. la bea è una compagna! non c'è trippa per chi mangia polenta!..

 
Blogger sibyl*vane ha da dire...

hi hi :D

 
Anonymous IAMQATSI ha da dire...

bello l'elogio della nonna... in effetti non bisogna mai sottovalutare gli "antichi" e soprattutto è giusto trattarli con rispetto.
comprendo benissimo il discorso delle priorità e dell'indifferenza, ma lasciami difendere un evento che riesce ad appassionare milioni di persone per tanti motivi diversi; i mondiali si possono anche vivere come un'occasione positiva di aggregazione e divertimento, proprio come fanno i veri amici di Mauri in superbaldoria! :-P e probabilmente anche le ragazze che per un periodo si fissano trepidanti davanti agli schermi non lo fanno da sole, alcune la prendono come un'occasione per fare baracca e divertirsi con tanta gente, altre magari condividono gli interessi e le emozioni di qualcuno a cui vogliono bene anche se in realtà non gliene frega una cippa della partita! e poi sicuramente ci sono anche quelle che dici tu, che non sanno nemmeno loro perchè lo fanno... ma quelle chissà quali altre cose strane combinano senza sapere cosa stanno facendo! :-DD
...e porta pazienza, ci sono anche quelle che sbavano dietro ai calciatori... :-(
cmq sono d'accordo, andare a votare è un dovere mentre guardare i mondiali non può proprio esserlo!!! però io la costituzione la cambierei, perchè così è molto bella ma non funzia.....

 
Anonymous Anonymous ha da dire...

Però ieri eri a festeggiare in largo garibaldi...come la mettiamo???

 
Blogger sibyl*vane ha da dire...

:D ero un'infiltrata, sono venuta a sfottervi...e per la mossa..

 
Anonymous Anonymous ha da dire...

Era un' indagine sociologica sul campo???

 
Blogger sibyl*vane ha da dire...

eh, mettiamola così.. :D
lavoro per la National Geographic, uscirà l'articolo: "animali tifici e animali tifosi"

 

Post a Comment

<< retourne à la Maison